Biroldo della Garfagnana

Il Biroldo è un prodotto tradizionale della Garfagnana realizzato con le carni della testa del suino.

Dopo una lunga cottura in acqua, le carni sono tagliate con il coltello e speziate.

Con l’aggiunta di sangue di suino, l’impasto viene mescolato ed insaccato nella vescica di maiale.

L’insaccato viene nuovamente sottoposto ad una lunga cottura, terminata la quale viene fatto raffreddare.

Il Biroldo della Garfagnana, caratterizzato dalla forma circolare,  all’esterno si presenta di colore marron scuro. Quando viene tagliato si vedono i pezzi della polpa di carne, divisi dal sangue cotto di color rosso scuro.

Una delle varianti principali è il Biroldo della Mugnaia. Agli ingredienti tradizionali si aggiungono le castagne, mescolate con le carni e le spezie dopo la prima cottura. L’aspetto esterno è sostanzialmente identico al biroldo tradizonale. Al taglio sono invece evidenti le varie castagne contenute nell’insaccato.

 

 

Il biroldo

Visit Tuscany

Fondazione Slow Food

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.